Siamo uno dei più grandi e diversificati gruppi al mondo operanti nel settore della cantieristica navale.

Fino al 2012 Fincantieri operava principalmente mediante entità italiane e poche società all’estero, con l’unica significativa presenza estera negli Stati Uniti.

 

Dal 2013, in seguito all'acquisizione di VARD, la nostra presenza nel mondo è salita fino a circa 20 Paesi, principalmente in Italia, Norvegia, Stati Uniti, Romania e Brasile, che insieme producono circa il 98% dei ricavi (il dato si riferisce al 2017).

 

Come gruppo multinazionale, contribuiamo alle economie dei diversi Paesi in cui operiamo.

 

Il nostro contributo fiscale a livello globale include vari tipi di imposte, che possono essere raggruppate nelle seguenti categorie:

  • imposte sul reddito, come l'imposta sui profitti delle società;
  • imposte sulla proprietà, riscosse sulla proprietà, vendita o locazione di immobili;
  • imposte sul lavoro, che comprendono le imposte riscosse e pagate alle autorità fiscali per conto dei dipendenti;
  • imposte indirette riscosse sulla produzione e sul consumo di beni e servizi, quali IVA, dazi doganali, ecc..

 

Nel 2018 il Gruppo ha registrato un'aliquota fiscale effettiva del 43,5% (37,1% nel 2017).

La tabella seguente mostra l'importo delle imposte sul reddito correnti e differite rilevate nel conto economico consolidato per gli esercizi chiusi al 31 dicembre 2018 e al 31 dicembre 2017:

 

Imposte sul reddito

 

(euro/migliaia) 2017 2018

Imposte correnti

 

 

- società italiane

- 5.931

- 61.365

- società estere

-11.847

-9.788

 

-17.778

-71.153

Imposte differite

 

 

- società italiane

-24.201

-20.015

- società estere

10.702

37.948

 

-13.499

17.933

 

 

 

Totale -31.277 -53.220

 

Ulteriori dettagli sulle imposte sul reddito sono disponibili nel nostro Bilancio 2018.

Il nostro approccio fiscale

Il nostro approccio fiscale riflette i principi, gli obiettivi e gli impegni previsti dal nostro Codice di Comportamento,  che stabilisce gli standard e i comportamenti che ci aspettiamo in Fincantieri.

 

Nello spirito del Codice di Comportamento, ci impegniamo ad agire con onestà e integrità in tutte le questioni fiscali e miriamo a perseguire una strategia fiscale trasparente e sostenibile nel lungo termine.

 

Siamo impegnati a rispettare la legislazione fiscale in tutte le giurisdizioni in cui operiamo, lavorando a stretto contatto con i consulenti fiscali, i revisori dei conti e le autorità fiscali per assicurare il pagamento delle imposte dovute.

Pianificazione fiscale

Cerchiamo di garantire che gli affari fiscali del Gruppo siano gestiti nel modo più efficiente, in conformità con le normative fiscali applicabili.

 

Il nostro approccio alla pianificazione fiscale è conservativo e coerente con i principi stabiliti nel nostro Codice di Comportamento. Non perseguiamo strategie di pianificazione fiscale aggressiva e non utilizziamo schemi artificiosi privi di sostanza economica allo scopo di conseguire risparmi fiscali.

 

I governi spesso prevedono incentivi fiscali per promuovere investimenti, occupazione e crescita economica; cerchiamo di accedere a tali benefici, quando applicabili alla nostra attività.

Gestione del rischio fiscale

Il Gruppo ha scarsa propensione per il rischio fiscale. Nel determinare il trattamento fiscale di una particolare transazione o attività adottiamo scelte e interpretazioni fiscali ragionevoli e fondate.

 

Alla luce delle dimensioni e della complessità della nostra attività, possono sorgere rischi in relazione all'interpretazione di normative fiscali complesse. Gestiamo questi rischi identificandoli e analizzandoli internamente e, se necessario, con il supporto di qualificati consulenti fiscali.

Rapporti con le autorità fiscali

Miriamo a costruire e mantenere relazioni aperte e costruttive con tutte le autorità fiscali competenti e a risolvere qualsiasi controversia in spirito collaborativo.

 

In casi di particolare incertezza sul trattamento fiscale applicabile a questioni rilevanti, utilizziamo gli strumenti per conoscere in anticipo la posizione dell’autorità fiscale competente.

 

Agiamo con trasparenza in tutte le comunicazioni con le autorità fiscali competenti, anche in caso di audit fiscale che coinvolge entità del Gruppo o terzi.

 

Rispondiamo prontamente alle domande e richieste delle autorità fiscali.

Approfondimenti

Responsibilità economica

Valore economico per gli stakeholder

Indotto economico

Catena di fornitura

Modello di business

Bilanci e relazioni

Etica d'impresa