Esempi di progetti di innovazione

In ambito europeo

Framework H2020

  • FLARE (FLooding Accident REsponse); “Research and Innovation Action” che mira a sviluppare una metodologia basata sull’analisi di rischio per valutare e controllare il rischio di allagamento in tempo reale a bordo di navi passeggeri. Participant contract n. 814753; Contributo 305.812.50 euro
  • ECHO (European network of Cybersecurity centres and competence Hub for innovation and Operations); "Research and Innovation action" mirata a sviluppare un approccio coordinato e strutturato per incentivare in modo proattivo la difesa cibernetica dell'Unione, attraverso efficienti collaborazioni transettoriali; Participant contract n. 830943; Contributo 585.000 euro
  • HOLISHIP (HOLIstic optimisation of SHIP design and operation for life cycle); "Research and Innovation Action" che mira a ridurre al minimo il costo totale della nave nel ciclo di vita. Participant contract n. 689074; Contributo 520.000 euro
  • RAMSSES (Realisation and Demonstration of Advanced Material Solutions for Sustainable and Efficient Ships); "Innovation Action" che mira ad ottenere il riconoscimento dei materiali avanzati nell'industria marittima europea. Participant contract n. 723246; Contributo 581.000 euro

EDA

  • OCEAN2020 (Open Cooperation for European mAritime awareNess); Il progetto mira a introdurre e aumentare l'uso di concetti di "situational awareness" in ambiente marittimo. Participant contract n. 801697; Contributo 250.000 euro
  • FLOWIS (FLOW IN SERVICE); Il progetto mira a sviluppare tecniche di indagine idrodinamica per l'analisi delle prestazioni dei propulsori ad elica di navi militari in condizioni ‘fuori progetto’; Contributo 271.000 euro
  • SRA UPDATE (Captech MARITIME SRA update); Il progetto mira a rafforzare la sicurezza delle piattaforme, sviluppare sistemi di guida e controllo per la difesa e sorveglianza sottomarina, incrementare le capacità di intelligence e monitoraggio per navi, sottomarini e veicoli autonomi; Contributo 20.000 euro

In ambito italiano

MISE

  • TecBIA (Tecnologie a basso impatto ambientale per la produzione di energia su mezzi navali); Il progetto si ripropone di realizzare una nave laboratorio di circa 25 metri per lo studio di tecnologie a basso impatto ambientale per la produzione di energia su mezzi navali; Contributo 5.077.000 euro
  • ISDM (Modello di dati e di processi per la produzione intelligente del prodotto nave); Il progetto si propone di accrescere l'efficienza, l'efficacia e l'integrazione del processo di progettazione, favorendone il legame con le attività a valle (supply chain, procurement, produzione e post vendita). Inoltre, mira ad ammodernare i sistemi tecnici a supporto; Contributo 1.500.000 euro

MIUR

  • TRIM (Tecnologia e ricerca industriale per la mobilità marina); Il progetto intende migliorare e sviluppare tecnologie per una maggiore efficienza delle carene e dei sistemi di propulsione. Il progetto intende anche conseguire la riduzione della resistenza al moto delle navi passeggeri; Contributo 789.000 euro
  • ARES (Piattaforma di appoggio navale per droni subacquei ed aerei); Il progetto mira a estendere le capacità operative di una piattaforma navale tramite l’utilizzo di un sistema cooperativo di droni autonomi subacquei e di superficie. Contributo 200.000 euro
  • TEOREMA (Soluzioni Tecnologiche per Piattaforme Energetiche Offshore Multiobiettivo); Il progetto consentirà di progettare e testare innovative tecnologie energetiche offshore attraverso lo sviluppo di due concetti di piattaforme tecnologicamente avanzate per la produzione di energia eolica, solare, da moto ondoso e da tecnologia MFC, tenendo conto dei principali fattori che ne condizionano la fattibilità e sostenibilità. Contributo 68.000 euro

Piano Nazionale Ricerca Militare (PNRM)

  • UPV; Il progetto intende sviluppare tecnologie abilitanti per il naviglio di pattugliamento autonomo; Contributo 192.000 euro
  • AIP; progetto per lo sviluppo di un sistema di produzione e gestione di aria sintetica; Contributo 283.000 euro

In ambito regionale

REGIONE LIGURIA

  • CYBER (Cyber Security delle Infrastrutture Critiche); Il progetto mira a sviluppare la difesa cibernetica delle infrastrutture critiche portuali della Regione; Contributo 183.000 euro

REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA