Il nostro obiettivo è conseguire e mantenere un eccellente livello di qualità nelle scelte strategiche, nei processi aziendali e in ogni attività.
Ogni società o divisione adotta un Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ), certificato secondo la norma ISO 9001, con cui assicura il rispetto dei migliori standard.
L’assicurazione della qualità in ogni fase del processo, dall’acquisizione della commessa, alla progettazione e approvvigionamento, alla produzione o erogazione del servizio, è affidata a un owner di processo.
La nostra Politica Qualità definisce la volontà di conseguire e mantenere un eccellente livello di qualità in ogni attività e si articola nei seguenti 7 punti.

Tutti i siti produttivi italiani, del gruppo VARD e negli Stati Uniti, Fincantieri Marine Systems North America Inc. e i cantieri di Marinette e Green Bay di Fincantieri Marine Group sono in possesso della certificazione ISO 9001:2015.

Oltre alle citate certificazioni di sistema, la società controllata Marine Interiors, addetta alla progettazione, refitting e consegna di cabine “chiavi in mano”, è in possesso delle certificazioni di prodotto MED B e di processo MED D rilasciate dall’ente di certificazione RINA. I certificati MED attestano la compliance con la direttiva europea 2014/93/UE Fire Protection requirements of Marine Equipment Directive (MED).

Nell’anno 2020, la società Fincantieri Infrastructure ha completato e assemblato i manufatti del nuovo ponte di Genova (viadotto Polcevera), la cui prefabbricazione era stata affidata ai cantieri di Castellammare di Stabia e di Sestri, dotati delle certificazioni ISO EN 1090 - Esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio ed ISO 3834-2:2005 - Sistema di Gestione delle Saldature.

Monitoraggio della qualità

Il nostro Sistema Gestione Qualità è esplicato anche nella dimensione di commessa, sia essa navale o di altro prodotto, attraverso il Quality Plan di Commessa (QP). Il QP, costituito da documenti e Piani di Controllo allegati al contratto, regola tutti gli aspetti relativi alla assicurazione, al controllo e al monitoraggio della qualità validi per la commessa cui si applicano, e guida le strutture operative nella corretta progettazione, costruzione e collaudo del prodotto.
La progettazione e realizzazione di prodotti e sistemi complessi, quali ad esempio navi da crociera, sommergibili o motori diesel industriali, prevede la possibilità che nel processo vi siano fatti di “non qualità” che sono normalmente rilevati e tracciati o dalle strutture interne o da enti esterni. Le azioni di rimedio poste in essere seguono la prassi industriale in modo da minimizzare l’impatto per il cliente. L’analisi quantitativa e qualitativa di tali eventi dà luogo a meccanismi di riesame dei progetti che innescano processi di miglioramento continuo.

QUALI OBIETTIVI ABBIAMO SU QUESTO TEMA?

QUALITÀ E SICUREZZA DI PRODOTTO: OBIETTIVI E TARGET PIANO DI SOSTENIBILITA 2018-2022

Impegni Obiettivi Descrizione / Target Benefici Status Tempistica

Continuo miglioramento della qualità e sicurezza di prodotti e servizi nel rispetto della normativa tecnica, in ogni fase del processo produttivo per soddisfare gli alti standard richiesti dal business

Mantenere le certificazioni ISO 9001 sui Sistemi di Gestione della Qualità e quelle di prodotto in linea con le aspettative del mercato

Mantenere le certificazioni attive ed aggiornate in ogni sito italiano. Lo standard ISO 9001, definisce i requisiti dei Sistemi di Gestione della Qualità. Mantenere le certificazioni di prodotto in linea con i paradigmi di sostenibilità

 

100% cantieri italiani già in possesso della certificazione ISO 9001

Assicurare in modo efficiente ed integrato il rispetto dei requisiti di qualità dei processi, in linea con le aspettative del mercato

 Completato

 

Nel 2020 abbiamo mantenuto tutte le certificazioni qualità in essere. Per il mantenimento della certificazione ISO 9001:2015 le divisioni e le società del Gruppo sono assoggettate ad audit da parte dell’Organismo di Certificazione.

Annuale

 

Incremento della sicurezza sanitaria del prodotto

Avviare un progetto di Ricerca e Innovazione cross-divisionale che porti alla definizione di una lista di azioni di cui sia stata verificata la fattibilità e pre-validate, finalizzate alla riduzione del rischio di contagio da agenti patogeni a bordo nave, che possano essere attivate sia per le nuove commesse sia in caso di attività di refitting di navi esistenti

 

Definizione della lista di azioni da eseguire per ridurre il rischio sanitario a bordo nave per Divisione Navi Mercantili, Divisione Navi Militari Direzione Mega Yacht, Divisione Services e Marine Interiors

Aumentare il grado di sicurezza dei passeggeri e dell'equipaggio a bordo nave e assicurare ai potenziali passeggeri il rispetto del piano sanitario e delle normative in materia

 In lavorazione

 

Le prime indagini hanno portato a stilare una lista preliminare di azioni da valutare in dettaglio e che coinvolgono, ad esempio, la ventilazione, il distanziamento, la sanificazione degli spazi o sistemi di monitoraggio della temperatura corporea. È stato sviluppato un innovativo sistema di sanificazione dell’aria di nuova generazione che verrà installato nella MSC Seashore, che prenderà il mare l’anno prossimo.

2021

Approfondimenti

Responsabilità di prodotto

I nostri Clienti

Prodotti

Progettazione ecosostenibile

Soddisfazione e fidelizzazione del cliente

Modello di Business