Il nostro obiettivo è conseguire e mantenere un eccellente livello di qualità nelle scelte strategiche, nei processi aziendali e in ogni attività.
Ogni società / divisione adotta un Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ), certificato secondo la norma ISO 9001, con cui assicura il rispetto dei migliori standard.
L’assicurazione della qualità in ogni fase del processo, dall’acquisizione della commessa, alla progettazione e approvvigionamento, alla produzione o erogazione del servizio, è affidata a un owner di processo.
La nostra Politica Qualità definisce la volontà di conseguire e mantenere un eccellente livello di qualità in ogni attività e si articola nei seguenti 7 punti.

Nell’anno 2018 tutte le organizzazioni italiane certificate hanno completato il percorso di migrazione alla nuova versione della norma ISO 9001:2015.
Negli Stati Uniti, Fincantieri Marine Systems North America Inc. e i cantieri di Marinette e Green Bay di Fincantieri Marine Group sono in possesso della certificazione ISO 9001:2015.
Tutti i siti produttivi del gruppo VARD sono certificati ISO 9001:2015.
La società controllata Fincantieri Marine Interiors, addetta alla progettazione, refitting e consegna di cabine “chiavi in mano”, è in possesso delle certificazioni di prodotto MED B e di processo MED D rilasciate dall’ente di certificazione RINA. I certificati MED attestano la compliance con la direttiva europea 2014/93/UE Fire Protection requirements of Marine Equipment Directive (MED).

Monitoraggio della qualità

Il nostro Sistema Gestione Qualità è esplicato anche nella dimensione di commessa, sia essa navale o di altro prodotto, attraverso il Quality Plan di Commessa (QP). Il QP, costituito da documenti e Piani di Controllo allegati al contratto, regola tutti gli aspetti relativi alla assicurazione, al controllo e al monitoraggio della qualità validi per la commessa in esame, e guida le strutture operative nella corretta progettazione, costruzione e collaudo del prodotto.
La progettazione e realizzazione di prodotti e sistemi complessi, quali ad esempio navi da crociera, sottomarini militari o motori diesel industriali, prevede la possibilità che nel processo vi siano fatti di “non qualità” che sono normalmente rilevati e tracciati o dalle strutture interne o enti esterni. Le azioni di rimedio poste in essere seguono la prassi industriale in modo da minimizzare l’impatto per il cliente. L’analisi quantitativa e qualitativa di tali eventi dà luogo a meccanismi di riesame dei progetti che innescano processi di miglioramento continuo.
Dal 1996 al 2018 le nostre divisioni e le società del Gruppo sono state assoggettate ad audit ufficiali da parte dell’ente di certificazione RINA, con risultati sempre migliori in termini di rilievi evidenziati.

Approfondimenti

Responsabilità di prodotto

I nostri Clienti

Prodotti

Progettazione ecosostenibile

Soddisfazione e fidelizzazione del cliente