Archivio progetti di innovazione

Fincantieri partecipa da diversi anni a progetti finanziati in ambito europeo, a partire dal programma FP 6.

In ambito europeo

EDA

  • FLOWIS (FLOW IN SERVICE); Il progetto mira a sviluppare tecniche di indagine idrodinamica per l'analisi delle prestazioni dei propulsori ad elica di navi militari in condizioni ‘fuori progetto’; Contributo 271.000 euro
  • SRA UPDATE (Captech MARITIME SRA update); Il progetto mira a rafforzare la sicurezza delle piattaforme, sviluppare sistemi di guida e controllo per la difesa e sorveglianza sottomarina, incrementare le capacità di intelligence e monitoraggio per navi, sottomarini e veicoli autonomi; Contributo 20.000 euro

Framework H2020

  • LeanSHIPS (Low Energy And Near to zero emissions Ships); "Innovation Action" con l'obiettivo di esaminare dimostratori innovativi per rendere navi nuove ed esistenti più efficienti e meno inquinanti. Participant contract n. 636146; Contributo 1.563.000 euro

Framework Programme 7 (FP7)

•    GOALDS (GOAL Based Damage Stability), “Small or medium-scale focused research project” che ha consentito l'introduzione di una metodologia per il "Risk Based Design", ora considerata come un obiettivo progettuale piuttosto che il vincolo imposto dalla normativa ('Design for Safety'). Participant, contract n. 233876

•    STARNETRegio (STARring a trans-national NETwork of REGIOnal research-driven marine clusters), “CSA-SA”  per la definizione di un’agenda di R&D condivisa tra la regione Friuli Venezia Giulia, Slovenia e la contea di Rijeka (Croazia). Participant,  contract n. 204961

•    BESST (Breakthrough in European Ship and Shipbuilding Technologies), “Large-scale integrating project” per l’introduzione di tecnologie e soluzioni innovative per la progettazione, costruzione e l’analisi dell’intero ciclo di vita della nave. Coordinator, contract n. 233980

•    MOSAIC (Materials Onboard: Steel Advancements and Integrated Composites), “Small or medium-scale focused research project” riguardante nuove soluzioni strutturali in ambito navale. Participant, contract n. 314037

•    GRIP (Green Retrofitting through Improved Propulsion), “Small or medium-scale focused research project” con lo scopo di ridurre il consumo di carburante delle navi attraverso l’ottimizzazione della carena. Participant, contract n. 284905

•    MESA (Maritime Europe Strategy Action - FOSTER Waterborne), “Support action” per la definizione di un strategia di R&I per il settore trasporti in UE. Participant, contract n. 604857

•    JOULES (Joint Operation for Ultra Low Emission Shipping), “Collaborative project” con l’obiettivo di ridurre le emissioni inquinanti delle navi costruite in Europa. Participant, contract n. 605190

Framework Programme 6 (FP6)

 •    INMARE (Technologies and Methodologies for Safe, Environmental-friendly and Efficient Shipping Operations of the future), "Azione di coordinamento" con l'obiettivo di creare, coordinare e integrare diversi gruppi di lavoro in grado di valutare lo stato dell'arte e identificare strategie di sviluppo scientifico. Participant,  contract n. 506427

•    SHIPMATES (SHIPrepair to MAintain Transport which is Environmentally Sustainable), “Specific Targeted Research Project” che mira a sviluppare una nuova roadmap tecnologica per aumentare la produttività e l'efficienza riducendo al contempo i costi. Participant, contract n. 506606

•    FLAGSHIP (European Framework for Safe, Efficient and Environmentally Friendly Ship Operations), “Integrated Project” che mira a migliorare la sicurezza del trasporto marittimo europeo e a renderlo più rispettoso dell'ambiente, studiando sistemi e procedure di bordo, sistemi di gestione navale onshore, interfacce di comunicazione e gli impatti di nuove tecnologie, norme e regolamenti. Participant, contract n. 31406

•    MC-WAP (Molten-carbonate fuel Cells for Waterborne APplication), “Integrated Project” sullo studio delle applicazioni, a bordo di grandi navi, della tecnologia Molten Carbonate Fuel Cells. Participant, contract n. 19973

•    InterSHIP (Integrated collaborative design and production of cruise vessels, passenger ships and RoPax), “Integrated Project” sull’applicazione di tecniche avanzate di progettazione e costruzione. Participant, contract n. 506127

•    SAFEDOR (Design, operation and regulation for safety), “Integrated Project” che mira a migliorare la sicurezza del trasporto marittimo trasformando la sicurezza come obiettivo di progettazione della nave e l’introduzione di tecniche di risk-assessment. Participant, contract n. 516278

 

In ambito italiano

MISE

  • ISDM (Modello di dati e di processi per la produzione intelligente del prodotto nave); Il progetto si propone di accrescere l'efficienza, l'efficacia e l'integrazione del processo di progettazione, favorendone il legame con le attività a valle (supply chain, procurement, produzione e post vendita). Inoltre, mira ad ammodernare i sistemi tecnici a supporto; Contributo 1.500.000 euro
  • SIPS (R123) (Soluzioni Innovative per Piattaforme Satellitari): il progetto, cofinanziato dalla regione Valle d'Aosta, prevede lo sviluppo di un braccio articolato per applicazioni spaziali, costituito dal proprio complesso di HW e SW, funzionalmente atto a posizionare nello spazio 3D e puntare secondo una direttrice assegnata un oggetto portato da un satellite Contributo 914.000 euro

MIT

  • Nave da crociera “Agorà”
  • Leadership Tecnologica
  • Nave da crociera “Project XL”
  • Nave Rompighiaccio per  Ricerca Oceanografica
  • Nave da crociera “Project Virgin”
  • Motor Yacht di lunghezza superiore a 100m

MIUR

  • PIXIS - Albero integrato per il sistema nave militare
  • PRODIFCON - Definizione di un strumento che fornisca un supporto decisionale al team di comando

Piano Nazionale Ricerca Militare (PNRM)

  • DECEIVING PROP; Il progetto intende introdurre tecniche di mascheramento acustico
  • Far Seas; Il progetto intende sviluppare l'impiego di batterie al litio per sommergibili
  • UPV; Il progetto intende sviluppare tecnologie abilitanti per il naviglio di pattugliamento autonomo; Contributo 192.000 euro

  • AIP; progetto per lo sviluppo di un sistema di produzione e gestione di aria sintetica; Contributo 283.000 euro

In ambito regionale

Programmi Operativi del Fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020

  • Regione Liguria
    • BEN - Criteri di efficientamento energetico ed ottimizzazione del bilancio elettrico nave per la riduzione dell’impatto ambientale
  • Regione Valle d'Aosta
    • TU-CODE (Traçabilité des Utilisateurs pour la COllecte des DÈchets): il progetto ha lo scopo di sviluppare una soluzione tecnologica innovativa di identificazione degli utenti del conferimento rifiuti e della successiva raccolta dati relativi ai rifiuti conferiti, indipendentemente dalla tipologia di sistema di raccolta (porta a porta, semi-underground etc.), per ottimizzarne il sistema di gestione e consentire l'attribuzione puntuale delle tariffe. Contributo 47.000 euro